Cinque milioni e mezzo di euro: è l’investimento che la Regione Emilia-Romagna ha stanziato per difendere la biodiversità dei boschi con circa 50 interventi che hanno l’obiettivo di “diradare le specie infestanti e alloctone, vivere le foreste e creare nuova economia verde”. «Una risposta al cambiamento climatico che passa anche da una gestione sempre più sostenibile delle foreste, capace di mantenerne le molteplici funzioni», ha dichiarato l’assessora regionale all’Ambiente, Paola Gazzolo. Dalla produzione di legna e di altri prodotti alla prevenzione del rischio idrogeologico e alla riduzione di Co2: progetti che fanno parte del pacchetto compresa la riqualificazione di quattro ‘boschi in pianura’, polmoni verde che saranno realizzati all’entrata di Modena, Podenzano (Piacenza), Fontanellato (Parma) e Conselice (Ravenna).

Fonte: Ansa

Condividi