Intercettato a Bologna un rapinatore moldavo in fuga dalla Germania

Era ricercato in Germania perché ritenuto responsabile di rapina e maltrattamento di due anziani che abitavano in una villaUn cittadino moldavo 24enne, gravato da un mandato di arresto europeo, è stato fermato ieri dalla polizia all’aeroporto Marconi di Bologna. L’indagato, prima del fermo, era diretto verso la Romania. 

Il rapinatorecapo di una banda di criminali, nel mese di maggio 2018 si era introdotto alle 3,00 nell’abitazione dei due anzianiIn un primo momento sono stati legati e imbavagliati con il nastro adesivo. I rapinatori hanno poi costretto una delle vittime a consegnare le chiavi della cassaforte picchiandolo più volte alla testa ma l’uomo non ha ceduto alle loro richieste. I criminali quindi hanno tentato di trasportare la refurtiva e l’intera cassaforte sull’auto dei proprietari di casa, una Mercedes, con l’intenzione di derubarla. Mentre i ladri erano impegnati nelle operazioni di trasporto, l’anziano, che era legato e dolorante per i colpi subiti, è riuscito a liberarsi e a chiamare la polizia, mettendo in fuga i rapinatori. Il cittadino moldavo, intercettato all’aeroporto di Bologna, è stato condotto in carcere e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ai fini di uneventuale estradizione. 

Condividi